L'Operatore Economico Autorizzato

Dal 1° gennaio 2008 nei 27 Stati membri dell'U.E. sono entrate in vigore le novità introdotte nel Codice Doganale e sue Disposizioni di applicazione con i Regolamenti (CE) n° 648/2005 e n° 1875/2006 in merito al rilascio agli operatori economici che ne fanno richiesta di un certificato AEO/Semplificazioni doganali, o AEO/Sicurezza, o AEO/Semplificazioni doganali e Sicurezza, tutti con valenza comunitaria.

Il programma di certificazione comunitaria si applica agli operatori economici ed ai loro partner commerciali che intervengono nella catena di approvvigionamento internazionale, ossia ai produttori, agli esportatori, agli speditori/imprese di spedizione, ai depositari, agli agenti doganali, ai vettori, agli importatori che, nel corso delle loro attività commerciali, prendono parte ad attività disciplinate dalla regolamentazione doganale e si qualificano positivamente rispetto agli altri operatori, in quanto ritenuti affidabili e sicuri nella catena di approvvigionamento.

Quali soggetti possono richiedere i certificati AEO?

Possono richiedere i certificati AEO: gli operatori economici stabiliti nel territorio doganale della Comunità che compiono attività inerenti alle operazioni doganali; gli operatori economici extracomunitari qualora vi sia un accordo di mutuo riconoscimento del certificato AEO tra la Comunità ed il Paese Terzo ove è insediato il richiedente le società aeree o marittime non comunitarie ma che dispongono di una sede locale o che usufruiscono delle semplificazioni di cui agli artt. 324 sexies, 445 o 448 del Reg. (CEE) 2454/9.

E' un obbligo diventare AEO?

Un operatore economico non è obbligato a divenire operatore economico autorizzato: si tratta di una scelta individuale, che dipende dalle condizioni specifiche di ciascuno.

Quali sono le tipologie di certificato?

L'art 14 bis delle disposizioni applicative del codice doganale (Reg. 2454/93) prevede tre tipi di certificati AEO:

  • AEOC (Customs) Semplificazioni doganali
  • AEOS (Security) Sicurezza
  • AEOF (Full) Semplificazioni doganali e sicurezza

Dove si presenta l'istanza?

L'istanza deve essere presentata presso l'Ufficio delle Dogane competente per il luogo in cui l'operatore detiene la contabilità principale relativa alle operazioni svolte ed in cui è effettuata almeno parte delle operazioni oggetto del certificato AEO.

Quali sono i requisiti richiesti per ottenere lo status di AEO?

I requisiti richiesti per ottenere lo status di AEO sono calibrati per tutti i tipi di imprese (anche piccole e medie), indipendentemente dalla loro dimensione, così come peculiari criteri sono previsti per le altre figure interessate, ad es.: per gli intermediari ed i rappresentanti in dogana.

Tali caratteristiche variano e dipendono dalle dimensioni e dalla complessità delle attività svolte, dal tipo di merci trattate nonché da altri fattori specifici di cui terrà conto l'Autorità doganale.

Perché conviene diventare AEO?

  • Acquisizione di uno status di affidabilità e di sicurezza con validità illimitata e comunitaria;
  • Riduzione dei controlli Semplificazioni doganali;
  • Facilitazioni nel settore della sicurezza;
  • Migliori relazioni con le autorità doganali;
  • Maggiore velocità nelle operazioni doganali;
  • Mutuo riconoscimento con altri programmi di affidabilità e sicurezza di Paesi terzi (certificati AEOS e AEOF).

EasyAudit AEO è un pacchetto specificatamente pensato per gli Operatori Economici ed in linea con i requisiti legislativi vigenti. Il nostro team di consulenti verificherà lo stato di sicurezza della tua azienda (eseguendo specifici Test di Sicurezza ed Intrusione, in gergo Penetration Test) fornendoti gli opportuni allegati e aiutandoti nella compilazione della modulistica inerente la sicurezza e Gestione del Rischio informatico.